Trattamenti

Radiofrequenza

Il meccanismo d’azione si basa su un principio fisico ben preciso, la diatermia (dal greco “caldo” e “profondo”), secondo cui l’energia erogata dallo strumento viene trasformata all’interno della pelle in calore e quindi assorbita dal tessuto. La tecnica della radiofrequenza prevede l’emissione di energia termica sotto forma di onde radio. Queste, penetrando nella cute, generano correnti ad alta frequenza che rilasciano calore al tessuto circostante.A livello del derma provoca la contrazione istantanea delle fibre di collagene, che sulla pelle si traduce in un’azione di compattezza e distensione che si potrà già notare al termine della seduta.